Deprecated: Function set_magic_quotes_runtime() is deprecated in /beneteau-owner/common.php on line 106
[phpBB Debug] PHP Notice: in file /includes/session.php on line 885: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /common.php:106)
[phpBB Debug] PHP Notice: in file /includes/session.php on line 885: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /common.php:106)
[phpBB Debug] PHP Notice: in file /includes/session.php on line 885: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /common.php:106)

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 112

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /beneteau-owner/includes/bbcode.php on line 112
[phpBB Debug] PHP Notice: in file /includes/functions.php on line 3391: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /common.php:106)
[phpBB Debug] PHP Notice: in file /includes/functions.php on line 3393: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /common.php:106)
[phpBB Debug] PHP Notice: in file /includes/functions.php on line 3394: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /common.php:106)
[phpBB Debug] PHP Notice: in file /includes/functions.php on line 3395: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /common.php:106)
Beneteau Owner Italia • Leggi argomento - Meccanismo deriva mobile first 211

Beneteau Owner Italia

Il forum per gli armatori italiani di barche del cantiere Beneteau
Oggi è 06/07/2022, 20:08

Tutti gli orari sono UTC




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 50 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 12/12/2012, 10:36 
Non connesso

Iscritto il: 03/10/2008, 21:37
Messaggi: 17
Ciao a tutti. Forse é una domanda inutile, ma ci provo ugualmente. Il perno della meccanismo, almeno la parte superiore compreso la boccola in bronzo, é possibile smontarla a deriva completamente alzata ? Per ora la barca é sul carrello e volevo dargli un occhiata anche per manutenzione.

Saluti e grazie per eventuali risposte


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 14/12/2012, 11:03 
Non connesso

Iscritto il: 12/11/2010, 12:14
Messaggi: 206
Località: Guastalla
anno imbarcazione: 0
Area di navigazione: Tirreno
No...solo a deriva completamente abbassata


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 15/12/2012, 19:55 
Non connesso

Iscritto il: 11/09/2010, 20:23
Messaggi: 417
un sistema AL LIMITE ci sarebbe..dopo aver allentato la boccola bianca,aspetti che la marea cali e la deriva si alza appoggiata sul fondo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 15/12/2012, 23:28 
Non connesso

Iscritto il: 03/10/2008, 21:37
Messaggi: 17
Allora niente da fare, devo metterla su uno scalo ed abbastanza alto da poter abbassare la deriva. Comunque pensavo a costruirne uno con selle ad arco e misurate giuste per il first.
Qualche idea come costruire le selle ? in legno, mi fiderei poco. In metallo forse meglio, che ne dite ?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 16/12/2012, 12:11 
Non connesso

Iscritto il: 11/09/2010, 20:23
Messaggi: 417
se devi fare un'invaso,ti consiglio di chiedere a qualche carpentiere...oppure fai come me che uso in condivisione un'invaso di un'amico col 210 8-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 16/12/2012, 14:36 
Non connesso

Iscritto il: 16/03/2008, 14:11
Messaggi: 112
Forse non ho capito bene la domanda ma basso od alto non cambia nulla.

Se la deriva sotto è in appoggio (quindi non può scendere) girando la manovella si alza verso l'alto sulla vite senza fine fino a staccarsi (se con deriva tutta giù vai ad appoggiarti su sabbia succede esattamente la stessa cosa)

Sempre un tot di giri sono (ma ripeto che forse non ho capito).

BV


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 17/12/2012, 9:01 
Non connesso

Iscritto il: 03/10/2008, 21:37
Messaggi: 17
Infatti. In teoria se la deriva é appoggiata, il perno é libero e svitabile, o no ?
Ma da risposta di LIMO non è possibile.
Faccio una prova e vi faccio sapere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 19/12/2012, 10:05 
Non connesso

Iscritto il: 12/11/2010, 12:14
Messaggi: 206
Località: Guastalla
anno imbarcazione: 0
Area di navigazione: Tirreno
Sai penso proprio che non sia la stessa cosa....penso che la vite senza fine sia libera solo a deriva completamente abbassata...

Ma effettivamente ora mi avete messo un po' di perplessità....


Aspetto una risposta Salpi :?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 02/02/2013, 14:03 
Non connesso

Iscritto il: 23/10/2012, 15:35
Messaggi: 53
Lunedi, Dio volendo riuscirò a ritagliarmi del tempo da dedicare alla piccola.
E' sull'invaso e attende le mie cure che saranno destinate alla manutenzione della deriva mobile, per me si tratta della prima volta e come tale intendo farla da me dato che posso disporre dell'officina e del materiale necessario.
Cercherò di relazionare a lavoro ultimato ...
saluti e buon vento a tutti !!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 05/02/2013, 11:09 
Non connesso

Iscritto il: 23/10/2012, 15:35
Messaggi: 53
Come anticipato, ieri mi sono dedicato al lavoro sulla deriva, smontata e messa a terra con relativa semplicità, devo segnalare però che mi sono venuti i brividi freddi per quello che ho riscontrato.
HO RISCHIATO DI PERDERE LA DERIVA, le staffe che supportano il perno completamente usurate e il perno stesso era sostenuto solo dalla staffa di sinistra che a sua volta era in procinto di lasciare.
Penso che il precedente proprietario non me l'abbia raccontata giusta, ho trovato il meccanismo di sollevamento molto ben messo col relativo cuscinetto intonso e nessun segno di usura della vite, quindi desumo che lo abbia manutenzionato più di una volta, senza guardare assolutamente le staffe ad L del perno.
Ho riscontrato una approssimazione nell'assemblaggio assoluta, le staffe sono disassate rispetto al centro della scassa di ben 9 mm e la deriva stessa giocava fra le battute di almeno 7 mm .
Considerando che gli spessori in nylon di rasamento non hanno segni di usura, desumo che siano stati montati così e questo mi fà incazzare non poco perchè denota l'assoluta indifferenza o incapacità tecnica di chi ha eseguito materialmente quell'assemblaggio, senza curarsi delle conseguenze che possono essere disastrose.
Se perdi la deriva perdi la barca e metti a serio rischio l'integrità delle persone a bordo.
Non si scherza su questi aspetti e mi permetto di mettere in guardia tutti gli armatori consigliandoli di verificare personalmente lo stato dell'usura del sistema.
La mia barca, malgrado lo scempio trovato, non mi ha mai dato la sensazione di essere al limite, qualche colpetto sordo alla scassa in condizioni di mare e onda, di bolina assolutamente nulla in quanto la deriva si appoggia con più forza.
Ora, dato che il lavoro lo farò io, intendo modificare il gruppo staffe / perno, rendendo il perno stesso bloccato sia in rotazione che sul suo asse trasversale, la causa di tutto stà li .......... :shock:
Buon vento a tutti .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 06/02/2013, 8:45 
Non connesso

Iscritto il: 12/11/2010, 12:14
Messaggi: 206
Località: Guastalla
anno imbarcazione: 0
Area di navigazione: Tirreno
Nedo potresti fare una bella cosa: fare qualche foto mentre procede il lavoro, anche alle modifiche....tanto per condividere ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 07/02/2013, 16:01 
Non connesso

Iscritto il: 29/03/2012, 14:33
Messaggi: 42
Ciao Nedo..
ho già scritto su vari gruppi del problema delle staffe.
la mia barca, varata nel 2009, presentava già dopo 3 anni le staffe estremamente consumate (i fori erano ovalizzati e il metallo bucherellato da corrosione).
inoltre ti confermo che il pernio è ben più corto della misura reale, questo è stato riscontrato da vari armatori.

infine, il materiale usato da Beneteau per le boccole e le saponette è uno scarsissimo PE, materiale che si consuma molto facilmente.

ti consiglio di rifare tutto in delrin come sto facendo io.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 07/02/2013, 16:18 
Non connesso

Iscritto il: 12/11/2010, 12:14
Messaggi: 206
Località: Guastalla
anno imbarcazione: 0
Area di navigazione: Tirreno
Io i prigionieri non li ho mai toccati e di conseguenza anche le L ora mi fate preoccupare....

Però la mia non sbatte, sembra perfetta....spero!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 07/02/2013, 18:10 
Non connesso

Iscritto il: 11/09/2010, 20:23
Messaggi: 417
anche la mia '05non sbatte..sperem


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 07/02/2013, 18:18 
Non connesso

Iscritto il: 23/10/2012, 15:35
Messaggi: 53
m.bruni ha scritto:
Ciao Nedo..
ho già scritto su vari gruppi del problema delle staffe.
la mia barca, varata nel 2009, presentava già dopo 3 anni le staffe estremamente consumate (i fori erano ovalizzati e il metallo bucherellato da corrosione).
inoltre ti confermo che il pernio è ben più corto della misura reale, questo è stato riscontrato da vari armatori.

infine, il materiale usato da Beneteau per le boccole e le saponette è uno scarsissimo PE, materiale che si consuma molto facilmente.

ti consiglio di rifare tutto in delrin come sto facendo io.


Concordo,
intanto ho realizzato le staffe in acciaio inox in luogo di quelle originali in ferro, il perno in aisi 316 sarà bloccato nelle sue sedi costringendo, come giusto che sia a far ruotare la deriva sulla sua boccola, ho predisposto i distanziali di rasamento fra il perno e le staffe ad L modificandone il profilo e di diverse misure, quando sarò sotto la barca a rimontare voglio che la deriva sia ben centrata e che i giochi trasversali siano a zero, questo comporta di dover provare più volte il meccanismo facendo scendere e salire la deriva e individuare il giusto spessore anche per i tamponi laterali che lavorano sulla scassa...
Ho predisposto una serie di dischi inox del giusto diametro, dello spessore di 1 mm da avvitare sotto i tamponi in nylon fino a compensare lo spessore totale col giusto alloggiamento della scassa, immagino ci vorrà da lavorarci un pò ma credo che ne valga la pena. Non intendo più metterci le mani se non per cambiare eventualmente il cuscinetto reggispinta .
Ho rifatto inoltre sia la forcella di sollevamento dimensionata a dovere che la boccola a vite S.F. in bronzo.
Conto di finire a preparare entro la pross. settimana.
Ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 08/02/2013, 13:07 
Non connesso

Iscritto il: 12/11/2010, 12:14
Messaggi: 206
Località: Guastalla
anno imbarcazione: 0
Area di navigazione: Tirreno
Nedo scatta foto!!! Sono sempre utilissime anche per altri che magari si devono inbattere nel tuo lavoro ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 08/02/2013, 14:30 
Non connesso

Iscritto il: 29/03/2012, 14:33
Messaggi: 42
non dimenticatevi gli zinchi!!!
le mie piastrine inox nuove, dopo 9 mesi già presentavano sintomi di corrosione..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 09/02/2013, 12:18 
Non connesso

Iscritto il: 03/10/2008, 21:37
Messaggi: 17
Cero che l'esperienza di Nedo fa riflettere !
Queste manutenzioni straordinarie o controlli della deriva dovrebbero essere magari consigliate da Beneteau sul manuale dell'armatore, o no ? Però mi chiedo quanti armatori del 210/211 hanno smontato la deriva per verifiche e poi riscontrato simili difetti al meccanismo o come nel suo caso delle staffe logorate ?
Putroppo non tutti noi possiamo disporre un'officina, e quindi con attrezzatura e capacità per fare certi lavori. Non dovrebbe essere di grande complicazione ma certo pianificata bene ... almeno così ho visto sul sito (http://first210.org/technotes/keel.html ) lavori fatti dall'armatore Greco sul 210.
Magari , come dice Limo,se Nedo si mettesse disponibile a passare qualche dettaglio sarebbe veramente utile a tutti per come fare o muoversi.
la parte delicata penso sia più che altro smontare e rimontare la deriva che ne dici Nedo ?

Saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 09/02/2013, 13:03 
Non connesso

Iscritto il: 23/10/2012, 15:35
Messaggi: 53
Salpi ha scritto:
Cero che l'esperienza di Nedo fa riflettere !
Queste manutenzioni straordinarie o controlli della deriva dovrebbero essere magari consigliate da Beneteau sul manuale dell'armatore, o no ? Però mi chiedo quanti armatori del 210/211 hanno smontato la deriva per verifiche e poi riscontrato simili difetti al meccanismo o come nel suo caso delle staffe logorate ?
Putroppo non tutti noi possiamo disporre un'officina, e quindi con attrezzatura e capacità per fare certi lavori. Non dovrebbe essere di grande complicazione ma certo pianificata bene ... almeno così ho visto sul sito (http://first210.org/technotes/keel.html ) lavori fatti dall'armatore Greco sul 210.
Magari , come dice Limo,se Nedo si mettesse disponibile a passare qualche dettaglio sarebbe veramente utile a tutti per come fare o muoversi.
la parte delicata penso sia più che altro smontare e rimontare la deriva che ne dici Nedo ?

Saluti


Ciao Salpi,
purtroppo li sotto non ti puoi inventare granchè e anche disponendo dell'officina, considerando che si lavora in un buco non puoi inventarti soluzioni alternative valide, l'unica cosa è sostituire le staffe in ferro con altre inox e cercare di essere più preciso possibile nell'assemblaggio del perno con i suoi rasamenti e come dicevo prima, lo stesso deve essere bloccato per evitare che muova trasversalmente e della giusta lunghezza , non deve uscire dalle sedi per nessun motivo.
Quando sarò pronto con il materiale metterò le foto, prima e dopo in modo da evidenziare la differenza.
La deriva tutto sommato si smonta facile, basta disporre della giusta attrezzatura per tenerla in posizione, io ho realizzato delle forche lunghe da applicare alle forche del muletto con all'estremità un sistema regolabile per tenerla verticale, dalle foto si capirà meglio ndr !
Un saluto e a rileggervi .
Nedo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 16/02/2013, 11:00 
Non connesso

Iscritto il: 23/10/2012, 15:35
Messaggi: 53
Salve, ho preparato i pezzi e sono pronto a rimontare, intanto vi mostro come ho trovato le staffe e come le ho realizzate in inox col relativo perno in aisi 316 che andrà bloccato oltre che con i grani anche con Loctite per assemblaggi cilindrici.
Ho preparato spessori di diverso spessore in quanto li sotto non sò esattamente che misura troverò per dare al meccanismo il gioco giusto senza impuntamenti, la vite del tirante è ok, ho solo rifatto la boccola in bronzo e la forcella.... ;)


Allegati:
IMG_0236.JPG
IMG_0236.JPG [ 124.33 KB | Osservato 1377 volte ]
P1010245.JPG
P1010245.JPG [ 184.75 KB | Osservato 1278 volte ]
Commento file: staffa sn con foro esageratamente dilatato e sn con diam. originale
P1010244.JPG
P1010244.JPG [ 40.36 KB | Osservato 1276 volte ]


Ultima modifica di nedo su 16/02/2013, 14:24, modificato 1 volte in totale.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 16/02/2013, 11:04 
Non connesso

Iscritto il: 23/10/2012, 15:35
Messaggi: 53
segue foto......


Allegati:
IMG_0245.JPG
IMG_0245.JPG [ 98.18 KB | Osservato 1339 volte ]
IMG_0242.JPG
IMG_0242.JPG [ 115.98 KB | Osservato 1282 volte ]
IMG_0237.JPG
IMG_0237.JPG [ 125.22 KB | Osservato 1299 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 16/02/2013, 11:13 
Non connesso

Iscritto il: 23/10/2012, 15:35
Messaggi: 53
segue foto, scusate la mancata sequenza ....


Allegati:
IMG_0243.JPG
IMG_0243.JPG [ 127.44 KB | Osservato 1279 volte ]
IMG_0239.JPG
IMG_0239.JPG [ 121.71 KB | Osservato 1254 volte ]
IMG_0238.JPG
IMG_0238.JPG [ 115.23 KB | Osservato 1246 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 16/02/2013, 15:25 
Non connesso

Iscritto il: 23/10/2012, 15:35
Messaggi: 53
Vi mostro l'attrezzatura da mettere come prolunga alle forche del muletto per evitare di sollevare la barca, lavorare in sicurezza e precisione......... ;)


Allegati:
P1010229.JPG
P1010229.JPG [ 183.8 KB | Osservato 1355 volte ]
P1010226.JPG
P1010226.JPG [ 198.88 KB | Osservato 1287 volte ]
P1010225.JPG
P1010225.JPG [ 168.63 KB | Osservato 1283 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 16/02/2013, 15:28 
Non connesso

Iscritto il: 23/10/2012, 15:35
Messaggi: 53
ancora.........


Allegati:
P1010228.JPG
P1010228.JPG [ 104.06 KB | Osservato 1256 volte ]
P1010227.JPG
P1010227.JPG [ 61.05 KB | Osservato 1256 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Meccanismo deriva mobile first 211
MessaggioInviato: 20/02/2013, 13:25 
Non connesso

Iscritto il: 12/11/2010, 12:14
Messaggi: 206
Località: Guastalla
anno imbarcazione: 0
Area di navigazione: Tirreno
Bel lavoro Nedo, complimenti!!

Ti chiedo se hai scoperto il motivo per il quale hai un foro enorme sulla sx e normale sulla dx.... :o

Belle le nuove L sembrano tagliate al laser!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 50 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it